Il maestro


14354991_1084087818334568_5118158031104834763_nLo spettacolo non sarebbe così eccitante senza la presenza del maestro. Le dita che strappano la musica dalla tastiera del pianoforte e la donano al Mondo.

C’era questo ragazzo di 17 anni che, ogni giorno, scendeva alla stazione della metropolitana di Vittoria e si sedeva al pianoforte. Suonava Einaudi, Bach e composizioni proprie. Il pubblico si accalcava e in pochi mesi è diventato un personaggio mediatico. Ha inciso un CD e mi ha onorato della sua amicizia.

Saranno le note che ci toccheranno il cuore e lo spirito.

Lui è Bonni.

14962644_1129368980473118_9021757495756594382_n

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s