Fight club. Chuck Palahniuk.


61newhlagwlFight club è un romanzo di Chuck Palahniuk. Un visionario racconto che ho amato in maniera folle. Avevo sentito parlare del film e, dopo la lettura, me lo sono guardato con gusto. Tralasciando la solita vecchia solfa “meglio il libro, meglio il film” ti dico che il libro è qualcosa di spettacolare. Almeno per me. Una costruzione onirica che si svela solo alla fine e una serie di frasi destinate a passare alla storia.


 

 

 

Ovviamente le regole:

 

  • La prima regola del Fight Club è che non si parla del Fight Club.
  • La seconda regola del Fight Club è che non si parla del Fight Club.
  • Questa è la terza regola del Fight Club, quando qualcuno dice basta o non reagisce più, anche se sta solo facendo finta, il combattimento è finito.

Ridurre Fight club a una serie di frasi azzeccate è riduttivo. Lo stile di Chuck mi ha appassionato. Secco, colloquiale, sembra di sentire un tipo al bar che te la racconta sottovoce. Questo è Chuck, poi forse si è perso attorno a progetti poco azzeccati, forse ha insistito troppo sullo stile e meno sulla storia.

Forse il libro aprirà una nuova vena narrativa; forse il linguaggio del futuro sarà questo revival di ripetizioni nel tentativo di raggiungere una tensione che va al di là perfino dell’anarchia fondamentale dell’autore. (Fernanda Pivano)

Fortunatamente per noi non sarò il linguaggio del futuro, il futuro non è prevedibile. Però è stato un privilegio leggere Fight club e lo consiglio a tutti.

 

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s