Elizinha, l’angelo bianco


bianco

Elizinha mi manda questo splendido selfie, non posso non condividerlo con voi. La ragazza è una fans di Eve, il mio romanzo erotico e l’ho conosciuta durante la presentazione del libro. Si era messa in fila per la dedica insieme ad altre splendide ragazze (!!!).

Sogna di fare la modella e, visto il cipiglio, non credo che le manchino bellezza e grazia. Io non conosco il mondo della moda, a dire il vero me ne tengo ben distante e chi mi conosce a fondo sa bene che il mio stile e un non-stile.

Adesso però cerco di fare lo psicologo da strapazzo, solo osservando la fotografia.

Occhi sognante, velato con poco trucco , sintomo di chi è sicura della propria bellezza. tuttavia nutre qualche dubbio, c’è un velo di tristezza, qualcosa di irrealizzato.

La mano sinistra regge il bastone per il selfie. Lo tiene con forza, sa bene che questo è il punto focale. L’occhio che la osserva e giudica. L’occhio elettronico non mente, ma cosa diranno gli altri? Allora Elizinha ha la presa forte, non teme il giudizio.

La mano destra chiude il vestito. Teme forse di mostrare troppo? vuole essere sensuale, ma senza scadere nel nudo volgare. Cerca un modello di bellezza naturale, con una venatura di sensualità bambinesca. Una Lolita dei giorni nostri.

Si veste di bianco. Ancora ritorna l’immagine di purezza alla portata di tutti, qualcosa di pulito e gioioso. Come se dicesse “io sono così, senza trucco e senza inganno”.

Sulla caviglia un tatuaggio, un disegno stilizzato che graffia questa immagine di purezza. Ritorna la Lolita che si affaccia al mondo degli adulti, ci gioca con la consapevolezza che il suo momento è dietro l’angolo.

La cuffia di lana. Anche il vestito ha un bavero di pelo bianco. Lolita ha freddo, è seminuda e si è appena affacciata al mondo degli adulti. Cerca calore, cerca una carezza che la tenga al caldo.

Elizinha cosa ci dice con questo selfie? Ci dice come sono tutte le donne. Fragili, sensuali, sicure nella propria zona di confort e delicate quando escono dal guscio.

Elizinha ci dice tutto. Senza neppure conoscerla.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

One Response to Elizinha, l’angelo bianco

  1. Damiano says:

    Semplicemente sensuale

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s