Sette cose da ricordare per vendere i propri ebook


Plutonia Experiment

autore

Breve articolo, su richiesta di diversi lettori, riguardo alla mia esperienza di autore autopubblicato. In realtà si tratta di un aggiornamento di quanto già scritto nei mesi scorsi.
Prima precisazione (in realtà già fatta molte volte): sono sì uno scrittore senza editore, ma ho un’ottima squadra di validi professionisti che lavorano al perfezionamento dei miei ebook. Editor, beta-reader, grafici, volendo anche impaginatori: non mi manca nessuna casella. Ciò di cui faccio a meno è dunque soltanto il “distributore”, l’editore che rialzerebbe il prezzo dei miei ebook, facendo spendere più soldi a voi lettori, e abbassando di parecchio le mie royalties.
Questa è la versione molto, molto semplificata. In realtà ci sono molti pro a essere pubblicati in maniera classica (con un editore). La mia è però una scelta ponderata, non un ripiego (anche se questo molti non lo capiranno mai). Tuttavia non contesto chi agisce in modo opposto al mio…

View original post 607 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s