Una recensione a Eve


L’amico e stimato recensore Vito Introna mi ha lusingato con il suo parere su Eve. Ecco cosa ha scritto:

Copertina

Eve è un transessuale mulatto, alto, sensuale e tremendamente maschio.
Dotato di un attributo maschile fuori misura e di turgidi seni artificiali , lavora come commesso presso una boutique d’alta moda e ama un attorucolo del piccolo schermo.

Dopo essere stato lasciato inspiegabilmente da quest’ultimo e avere appreso di esserne stato truffato per varie migliaia di euro, deve giocoforza cercare di raccattare più danaro possibile per salvaguardare il proprio benessere. Il fidanzamento temporaneo con un pornoattore le apre così le porte del cinema hard…

Eve è un romanzo breve e complesso. Il protagonista, più uomo che donna, vive gli inevitabili tormenti dovuti alla sua condizione. Sessualmente è un dominatore, sentimentalmente al contrario si rivelerà succube, tenero, ma mai effeminato. Questo tormento però, invece di abbatterlo, lo rafforzerà gradualmente, fino a condurlo a scelte drastiche e difficili.
Lo stile è sciolto, fluido, intrigante ma si nota la mancanza di un editing approfondito. L’aggettivo “Mulatto” è ripetuto di continuo, qualche capoverso ricorrerà a cadenze quasi regolari.
Malgrado ciò la lettura di questo romanzo non mi ha deluso, Eve è un lavoro più che dignitoso, affronta una tematica decisamente slash da un punto di vista neutro, senza lanciarsi nelle solite invettive contro la società ottusa e bigotta tipiche di questa “Letteratura”. La pacatezza dell’approccio, a mio parere, costituisce il punto di forza del romanzo che scorre via piacevolmente fino all’imprevedibile epilogo.

Per l’avvenire raccomando a Flavio di far rileggere i suoi componimenti, poiché lo conosco e so che quando scrive tende a correre maledettamente. Quello di scrivere di getto è un dono che bisogna contemperare, di fatti un modesto editing di alleggerimento potrebbe trasformare Eve in un eccellente prodotto di nicchia e io stesso non esiterei a proporlo a qualche casa editrice specializzata in narrativa slash e/o sociale.

Nota a latere: il sesso ovviamente non manca, ma EVE non è un libro erotico, bensì drammatico. Il target di lettura è pertanto molto ampio.

Advertisements
This entry was posted in Eve. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s