Pasqua 2014


Oggi è Pasqua. Sotto certi versi è molto diversa dagli anni precedenti, sarà una mia involuzione, sarà la vecchiaia o sarà che comincio a concentrarmi sulle cose veramente importanti.

La colazione al bar, la messa e il pranzo sono mattoncini fondamentali per la tradizione, ma oggi più che mai mi sembra vuota. La Pasqua è resurrezione, si parla di una nuova vita, come dare aria alle scope in fondo all’armadio. Oggi con maggior forza capisco in significato della felicità. Una piccola famiglia unita e un sogno. Una vita all’insegna di poche ambizioni, ma molto chiare.

Per me, il Paradiso, è:

Scrivere la mattina e leggere il pomeriggio.

Pace e prosperità

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s