Fòbal, manca poco


Erano passati vent’anni dal suo ritiro e da allora il calcio aveva cominciato a perdere interesse. Il grande Milan di Sacchi, gli scudetti e soprattutto le Coppe Campioni. Forse era un calcio diverso o forse erano i miei ventisei anni di allora. Presi la tazza e la appoggiai sul tavolo. Apparecchiai con i ricordi del quattro a zero sullo Steaua. Chi poteva dirsi veramente uomo se non aveva visto Van Basten giocare.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s