Marcello Simoni presenta il suo libro.


Ieri sono andato alla presentazione del romanzo di Marcello Simoni: “La biblioteca perduta dell’alchimista”. Come mia abitudine mi sono aggirato furtivo tra i libri prima di prendere posto a sedere, una timidezza di fondo che non mi abbandonerà mai. Marcello è uno dei miei tanti amici di Facebook e devo dargli atto di una gentilezza estrema visto che risponde sempre a ogni messaggio. Mister 300mila copie non è uno che se la tira. Molti personaggi che vendono meno del sottoscritto riescono a essere più boriosi di un chirurgo estetico brasiliano.

Simoni è veramente una persona simpatica. Piccolo, compatto e con lo sguardo che saetta tra la decina di presenti. Non fosse uno scrittore giurerei sul suo talento per le piccole truffe da imbonitore. Invece non ci truffa, anzi, la sua preparazione sul Medioevo e la puntigliosità nel raccogliere la documentazione sono straordinarie. Cita documenti che ha personalmente letto direttamente in latino e molte mascelle nel pubblico penzolano con avidità. Eppure non è un professorino, uno di quelli che secernono concetti pensanti dal cuoio capelluto. Marcello è uno di noi, uno che ascolta il Metal e legge i romanzi per vedere come vanno a finire. Uno che se te la racconta hai il piacere di credergli.

 

Il suo secondo romanzo è, in qualche modo, collegato al primo. Il protagonista, le atmosfere e le ambientazioni sono le stesse, ma c’è nell’aria qualcosa che mi racconta di più. Ho la sensazione che il lavoro sia più completo, c’è maggior mestiere in Marcello ora che si può dedicare completamente alla scrittura. Il primo romanzo, che mi sono fatto autografare dopo la stretta di mano che gli avevo promesso, è un successo che nessuno si aspettava.

Lo leggerò, e lo farò al più presto. Da qualche anno mi dedico a libri che, oltre a divertirmi, mi insegnano qualcosa. Come Crichton, come Deaver e come, ne sono certo, l’amico Massimo.

 

Advertisements
This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.

One Response to Marcello Simoni presenta il suo libro.

  1. Sì, poi ci farai sapere:-)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s